noleggiare minigru jekko genova

In Liguria la conformazione del territorio è spesso un problema per i cantieri edili: soprattutto nelle zone collinari, le condizioni sensibili del suolo e gli spazi ristretti e difficili da raggiungere rappresentano una vera e propria sfida che va ad influenzare tutta la strategia di lavoro degli interventi e delle situazioni operative nelle aree di cantiere.

La Delucchi Costruzioni & Noleggi ha trovato nelle minigrù telescopiche cingolate con stabilizzatori Jekko la soluzione perfetta per affrontare qualsiasi operazione di sollevamento e movimentazione dei materiali di costruzioni, anche nelle zone più impervie e nelle situazioni più complicate.

Tra le poche aziende del Nord Italia ad avere di proprietà e disponibili per il noleggio i modelli di Minicranes Jekko SPX1040 e SPX527, le abbiamo utilizzate con successo in svariati progetti, in particolare nella costruzione e ristrutturazione di dimore storiche e ville di prestigio nella Riviera di Levante, a Santa Margherita Ligure e sul Monte di Portofino.

Le minigrù cingolate Jekko sono diventate indispensabili in cantiere per le operazioni di sollevamento e movimentazione: la facilità di trasporto anche in collina e in montagna, la grande capacità di sbraccio e la stabilità sicura dei modelli SPX1040 e SPX527 sono caratteristiche ideali per il territorio ligure. In più, la potenza e la precisione operativa consentono di ridurre notevolmente i tempi di lavorazione, con la massima soddisfazione del Cliente.

Le Minicranes Jekko sono macchine potenti ed estremamente compatte, in grado di realizzare sollevamenti di precisione e sbracci notevoli ed efficaci anche a fronte di piazzamenti al limite del possibile.
Gli stabilizzatori delle minigrù Jekko sono stati progettati perché l’orientamento e il piazzamento ne risulti agevolato e velocizzato, anche nelle aree di cantiere più ristrette. Il posizionamento può essere controllato con l’apposita bolla mentre gli stessi stabilizzatori sono dotati di sensori doppi che rivelano la correttezza dell’operazione e la pressione al suolo.

 

Minigrù Jekko SPX 1040: dimensioni ridotte, grandi risultati

noleggio minigru jekko spx1040La minigrù telescopica cingolata viene stabilizzata in piano con diverse aperture in base allo spazio disponibile ed è l’elettronica della macchina a riconoscerne automaticamente l’assetto e a definirne le aree di carico differenziate.

Le funzioni di controllo della minigrù SPX 1040 e delle altre Minicranes della serie SPX sono affidate al sistema Jemmy (Jekko Man Machine Interface) che semplifica il monitoraggio del carico sollevato, controlla la posizione del braccio e presiede alla stabilità della gru nelle diverse aree di lavoro.
Con la funzione VW (Virtual Walls), il sistema incrementa la sicurezza operativa della minigrù negli ambiti più ristretti.

Per l’intervento di ristrutturazione di una villa signorile sulle alture di Santa Margherita Ligure, l’impiego del modello SPX1040 è stato fondamentale: la nostra squadra coordinata dal capocantiere Stefano Santeramo ha stabilizzato la Jekko SPX1040 entro un’area di soli 10 mq.
Lo sviluppo della parte aerea da 4,6 metri a 19,3 metri di sbraccio (1+3 sfili) ha previsto l’implementazione supplementare del flyer jib 1000.1FL. In cantiere, con questa configurazione, la gru ha movimentato oltre 500 kg di macerie per tiro, da un dislivello di 20 m fino al piano-strada della villa.
L’adozione del flyer jib 1000.1FL (opzione esclusiva del modello SPX1040) ha consentito una movimentazione più agile del carico con la fune, aggiungendo ai 14,5 m di sviluppo massimo del terzo sfilo, una quota ulteriore di 4,8 m (incrementabile a 4,8 m + 2,7 m).
Il modulo adottato per gli stabilizzatori è stato del tipo a trave, adatto anche all’impiego della minigrù in funzione “pick & carry”, con rotazione del carico.
I cingoli estensibili orizzontalmente aumentano la stabilità della minigrù nei contesti di lavoro più angusti. L’esclusiva prevista da Jekko per la SPX1040, inoltre, consente la manovrabilità dei cingoli anche tramite il radiocomando.

> Vedi la scheda tecnica della SPX1040

 

La Minigrù Jekko SPX527 all’opera sul Monte di Portofino

noleggio minigrù jekkoPer il restauro conservativo di un casale sulla sommità del Monte di Portofino, abbiamo impiegato la Jekko SPX527. Dotata di stabilizzatori articolati adatti ai terreni instabili e scoscesi, questa versatile minigrù è stata utilizzata per il sollevamento di blocchi di pietra e altri manufatti pesanti fino a 800 kg a completamento della ricostruzione dell’edificio principale e delle parti accessorie esterne all’intero complesso.

Il pulley block è il gancio principale della minigrù. La puleggia permette di configurare diversi tipi di tiro (per la SPX527, si arriva al terzo) e il numero di rinvii ottimizza la capacità della fune, conferendo una maggiore precisione operativa durante il sollevamento. Nel tiro singolo, questo dispositivo consente di sfruttare la lunghezza completa della fune e garantisce tutte le portate offerte dal diagramma di carico previsto dal modello. Nello specifico, il modello SPX527 implementa una fune della lunghezza di 60 m, per una capacità di 900 kg (e, rispettivamente, di 1.800 e 2,700 kg al secondo e terzo tiro).

Gli argani della gru Jekko sono dotati di funi antirotazione lunghe che consentono di lavorare con efficacia in tiro singolo; una prerogativa necessaria soprattutto quando si lavora da edifici alti e in contesti naturali dalla morfologia collinare e in altopiano. In particolare, l’argano, nel modello SPX527, viene collocato dietro il braccio. La sicurezza di ogni operazione di sollevamento è garantita dalla presenza di freni negativi, valvole di controllo della discesa e micron di fune avvolta e fune svolta. Il limitatore di tiro del sistema di controllo Jemmy salvaguarda dal sovraccarico la struttura della fune visualizzando il peso sollevato.

> Vedi la scheda tecnica della SPX527

 

Vuoi noleggiare le Minigrù Jekko?

Le nostre minigrù cingolate SPX1040 e SPX527 sono disponibili anche per il noleggio, a un prezzo competitivo e proporzionale all’effettivo utilizzo.

Le minigrù Jekko possono essere ritirate direttamente presso la nostra sede aziendale, a pochi minuti dal casello autostradale di Genova Bolzaneto, oppure è possibile richiederne la consegna direttamente sul luogo di lavoro.

Inoltre, per potervi garantire la soluzione più adatta al tipo lavoro da svolgere, abbiamo a disposizione una vasta e svariata gamma di macchinari e attrezzature per l’edilizia all’avanguardia, anche mezzi che non sempre possono essere noleggiati con facilità sul mercato ligure, proprio come le minigrù Jekko.

 

> Vedi tutti i nostri macchinari disponibili per il noleggio